LE GIORNATE


I musicisti dell'epoca barocca hanno assegnato alla loro arte le tre missioni che Cicerone, nel primo secolo a.C., attribuiva alla retorica:  delectaremovere, docere. Sulle loro tracce, durante questi quattro giorni, ci proponiamo di lasciarci incantare, commuovere ed insegnare.

Giovedì 24: Apertura

Ore 18  : Apertura in musica del Congresso  in un giardino o in una piazza nel cuore di Parigi.
Parole di accoglienza e estrazione a sorte dei laboratori di parola, piccoli gruppi di venti persone che si ritroveranno a più riprese. Passeggiata e picnic per ciascun laboratorio, per impregnarci assieme della bellezza di Parigi.

Venerdì 25: Delectare o Incantare

A partire dalle ore 10, i gruppi dei laboratori di parola, accompagnati da persone qualificate, scoprono delle sfaccettature di Parigi “Ville Lumière”: storia, architettura, giardini, opere d’arte, luoghi di creazione.
Picnic nella città. Scambi in seno ai laboratori.

I congressisti si radunano verso le ore 17, nel Teatro dell'Acquarium alla Cartoucherie

Scoperta dell'esposizione: pitture, fotografie.  Alcuni attori del “Grand Théâtre de Paris” presentano l'avventura artistica ed umana che, dal 2011, riunisce dei Parigini sia dilettanti che professionisti, di ogni età e di ogni ambiente sociale: il teatro per celebrare e costruire, da artisti, la vita della città.

Cena nel ristorante del Teatro du Soleil.

Punto culminante artistico nel Teatro dell'Acquarium

Sabato 26: Movere o Commuovere

La giornata si svolge alla Cartoucherie, nel Teatro dell'Acquarium

Espressione artistica al mattino: ritmo, movimento, canto, parola.

Dopo il pranzo sul posto, alcuni artisti ci invitano a contemplare con loro un quadro del Caravaggio (diaporama), ci fanno partecipare alla loro conversazione con l'opera e il pittore.

Subito dopo, ci ritroviamo in gruppi con artisti che portano testimonianza del loro lavoro di creazione.

Cena sul posto seguita da un recital nella sala dell’Acquarium.

Domenica: Docere o Insegnare

La giornata si svolge alla Cartoucherie nel Teatro dell'Acquarium.

I congressisti si ritrovano la mattina nei laboratori di parola: E adesso quale spazio dare alla Bellezza?

Pranzo sul posto.

Raduno finale nel teatro: Incontro con una personalità

Fine del Congresso alle ore 17.